A.C Castelvetro: il calendario di Coppa Italia

Questo pomeriggio sono stati resi noti dalla Federazione i gironi della prima fase di Coppa Italia per le squadre di Eccellenza. Accederà alla seconda fase, solamente la prima squadra classificata per ogni girone. Il Castelvetro sarà nel gruppo F con Fiorano e Formigine.

 
Le date delle gare:
Domenica 23/08/2015 ore 16.30 – Castelvetro-Fiorano
Mercoledì 26/08/2015 ore 20.30 – Fiorano-Formigine
Domenica 30/08/2015 ore 16.30 – Formigine-Castelvetro

FacebookTwitterGoogle+Email

APERTE LE ISCRIZIONI ALLA SCUOLA CALCIO!!!

APERTE LE ISCRIZIONI ALLA SCUOLA CALCIO A.C. CASTELVETRO!!!

Annate: 2004 – 2005 – 2006 – 2007 – 2008 – 2009 – 2010 – 2011

scuola calcio
La scuola calcio ha a disposizione un IMPIANTO SPORTIVO di alto livello:
- Campo da calcio a 11 giocatori e a 9 giocatori in erba sintetica di ultima generazione
- Campo calcio riscaldamento, campo calcio in spagnolo
- N. 2 campi da tennis
- Campo da basket
- Campo da beach volley
- N. 8 spogliatoi e infermeria
- Sede A.C. Castelvetro
- Sala riunioni
- Bar club house

castelvetro

LA POSSIBILITA’ DI AVERE CAMPI SINTETICI PERMETTE DI ALLENARSI SEMPRE!!!

 

STAFF QUALIFICATO E DI GRANDE SPESSORE:

Lo staff tecnico che seguirà ogni squadra è tutto qualificato:

DALL'OMO FABIO (2)

FABIO DALL’OMO: Responsabiledella scuola calcio per il terzo anno consecutivo. Dirigente che nella ventennale esperienza ha militato nel Modena F.C., Castellarano F.C., Virtus Pavullese e FIGC.

 

 

testoniNuova ed importante entrata nello staff, talent scout e responsabile tecnico: CLAUDIO TESTONI .
Da giocatore ha calcato i campi della Serie A con le maglie di Genoa, Reggiana e Brescia. Da allenatore per decenni sulla panchina del settore giovanile della Reggiana e anche in Prima Squadra. Ha poi allenato anche la Primavera del Bologna, solo per citarne alcune.

Altri istruttori:
MINOZZI ANDREA: all. base UEFA, ex giocatore professionista
COVILI MAICOL: laureato in scienze motorie
CERE’ ALBERTO: ex giocatore Modena F.C., laureando in scienze motorie
FARINA LUIGI: all. base UEFA
FARINA NICOLO’: ex giocatore Modena F.C.
ALBERTINI CHIARA: laureta in scienze motorie
FELICELLI DAVIDE: laureato in scienze motorie
DORATI ENRICO: istruttore CONI FIGC
MARINI MORENO: istruttore CSI
POTI’ PIERFRANCESCO: istruttore CSI
FERRARI MARCO: istruttore CSI
ACATULLO FRANCESCO: istruttore CSI

istruttori scuola calcio

 

SCUOLA CALCIO PORTIERI… PER VERI NUMERI 1!!!
ballotta
RESPONSABILE MARCO BALLOTTA

garutiI portieri saranno affidati al record man di Champions League, MARCO BALLOTTA. Coadiuvato dall’esperto ed ex Modena F.C., ANDREA GARUTI.

 

 

LE LEZIONI INIZIERANNO A SETTEMBRE – 15 GIORNI DI PROVA GRATUITA!

IMPORTANTE: LA QUOTA DI ISCRIZIONE TE LA RIMBORSANO GLI SPONSOR!!!!

 

PER INFO ED ISCRIZIONI:

A.C.D. Castelvetro, Via Costituzione 11 C/O
Impianti sportivi, sede da lunedì a venerdì dalle 16.00 alle 19.00 – Tel.059790926 – mail: castelvetrocalcio@gmail.com – www.castelvetrocalcio.it
Fabio Dall’Omo: 3486090888
Claudio Testoni: 3391105365

FacebookTwitterGoogle+Email

MODENA-CASTELVETRO 2-0: ESCE A TESTA ALTA LA SQUADRA DI MISTER SERPINI!

Foto Fiocchi (Resto del Carlino)

Prima uscita stagionale per il Castelvetro di mister Serpini che si è radunato questa mattina per qualche test fisico, ma inizierà ufficialmente la stagione il prossimo 10 agosto. Tutto sommato la squadra ha tenuto bene il campo ed è uscita a testa alta da un match con un avversario difficile come il Modena. Primo tempo equilibrato, prima palla gol per il Castelvetro con una punizione di Tammaro terminata sul fondo. Al 15’ Modena in vantaggio con un tiro da fuori area di Besea. La squadra di Crespo ha continuato ad attaccare maggiormente, ma senza creare particolari pericoli alla porta di Pellitteri. Anche la formazione biancoblu si è fatta vedere in avanti in qualche occasione.

 
Nella ripresa entrambe le squadra hanno cambiato molto, da sottolineare i vari giovani entrati nel Castelvetro, tra cui anche Michael Mutlillo, attaccante classe 1999 proveniente dagli Allievi, autore di una buona prova. Qualche occasione in più per i canarini rispetto al primo tempo, ma ancora una volta da sottolineare l’ottima prestazione della formazione di Serpini. Al 57’ traversa di Granoche e sulla ribattuta grande parata di Pinna su Luppi. Poco più tardi il raddoppio del Modena: sponda di testa di Granoche per Nardini che a botta sicura insacca in rete. Al 76’ altro legno colpito dai gialloblu ancora una volta con Granoche. A pochi minuti dal termine doppio salvataggio sulla linea di porta del Castelvetro e poi Tabaglio con un’ottima parata devia in corner un tiro di Luppi. Gara che termina 2-0 per il Modena, ma buonissima prestazione del Castelvetro che esce tra i complimenti e gli applausi meritati per quello che ha dimostrato sul campo.

 
E’ contento della prestazione della sua squadra mister Serpini a fine gara: “Siamo soddisfatti della prima uscita stagionale. E’ difficile incontrarsi il primo giorno e mettere in campo la squadra, ma comunque tutti i ragazzi sono stati all’altezza. Speriamo sia solo l’inizio di una stagione positiva, ovviamente mantenendo i piedi per terra”.

 
TABELLINO
Modena-Castelvetro 2-0
Reti: 15′ Besea, 68’ Nardini
MODENA PRIMO TEMPO (4-4-2)
Manfredini; Calapai, Gozzi, Zoboli, Rubin; Nardini, Osuji, Besea, Sakaj; Stanco, Marchionni; All. Crespo
MODENA SECONDO TEMPO (4-4-2)
Provedel; Aldrovandi, Cionek, Marzorati, Zucchini; Nardini, Giorico, Besea, Nizzetto; Granoche, Luppi;
All.: Crespo
CASTELVETRO PRIMO TEMPO (3-5-2)
Pellitteri; Di Paola, Tammaro, Farina; Piacentini; Vernia, Covili, Rubini Cozzolino S.; Cozzolino G., Napoli; All. Serpini
CASTELVETRO SECONDO TEMPO (3-4-1-2)
Pinna (72’Tabaglio); Di Paola (70’ Pifferi), Tammaro, Bernabiti; Gantier, Vernia (70’Millemaci), Innocenti, Covili (70’ Croce); Mazzini; Cavalli, Napoli (70’Mutillo);
All.: Serpini
Arbitro: Sig. Mensha di Modena

Altri scatti della gara di oggi:

castelvetro

staff

calcio d'angolo

pt

riscaldamento castelvetro

campo

azione

fananorinvio

FacebookTwitterGoogle+Email

COMUNICATO STAMPA A.C. CASTELVETRO – DAVIDE CONTRI E’ IL NUOVO PRESIDENTE!

COMUNICATO STAMPA:
“Nei giorni scorsi si è svolta la presentazione del nuovo anno sportivo 2015/2016 targato AC Castelvetro. Una serata nella quale erano presenti tutti i collaboratori, allenatori, istruttori e dirigenti di questa società sportiva che anche quest’anno vuole lasciare il suo marchio sui campi della nostra Provincia e Regione. La presentazione è cominciata con l’ufficializzazione della nuova nomina di Presidente. Viene infatti ufficializzato Contri Davide, che da qualche settimana ha sostituito Grampassi alla carica di Presidente”.

Contri e Grampassi

(Nella foto Davide Contri, nuovo Presidente e il Patron Enrico Grampassi)

Proprio con il neo Presidente facciamo una chiaccherata a 360 gradi:

Contri la dobbiamo chiamare Presidente, Direttore o cosa?
Semplicemente Contri, infatti nulla è cambiato nel mio modo di essere rispetto ad un mese fa…. Devo ammettere che sono orgoglioso di questo nuovo incarico che va ad aggiungersi a quello di Direttore Sportivo, anche se voglio chiarire a tutti che ci siamo solo dati una struttura dirigenziale leggermente diversa: Gli innumerevoli impegni di lavoro oltreoceano non permettono più ad Enrico Grampassi di essere così presente come lui avrebbe voluto, per cui quando è stato fatto il mio nome nel sostituirlo ho accettato. Quindi è giusto dire che Grampassi è ancora il mio/nostro punto di riferimento ed io continuo a fare quello che facevo prima con una firma in più….

5° posto della prima squadra nel campionato passato, ma anche sotto non si scherza….
Vorrei innanzitutto fare i complimenti a tutto il nostro settore giovanile che quest’anno ha dimostrato di non farsi mettere sotto da nessuno in campo, ma soprattutto sta crescendo con numeri e risultati davvero importanti. Citiamo la Juniores, vice campione Regionale dove solo un po’ di sfortuna e qualche ingenuità da parte non solo dei giocatori, ha perso la finale contro un grande Progresso. Gli allievi ’98 hanno guadagnato le finali provinciali, i Giovanissimi del 2000 hanno fatto man bassa di tornei oltre a laurearsi campioni provinciali, oltre al fatto che la scuola calcio sta facendo grandi numeri anche in campo. Questi bimbi si stanno facendo già rispettare, ma credo sia giusto vista l’età dei nostri piccoli atleti, non soffermarsi troppo al risultato sportivo.

Volti nuovi che vanno ad affiancare quelli vecchi in un settore giovanile prosperoso…
Si, dopo Ballotta, da quest’anno abbiamo dato il benvenuto tra i nostri Dirigenti a Claudio Testoni, ex calciatore professionista indiscutibile. Inoltre un grande apporto è dato da persone meno “famose nel calcio che conta”, ma da noi ormai diventate figure insostituibili come Gino Torricelli, Claudio Venturelli e Fabio Dall’Omo.

Contri, ma tutto parte da?
Dal lontano 1992, quando nacque la Società Sportiva Visport, la mamma di questo Castelvetro, dalla volontà espressa in un incontro congiunto tra gli allora Presidenti di tre Società sportive: AC Castelvetrese, US Levizzano e GS Solignano e l’Amministrazione Comunale di Castelvetro. La volontà era quella di creare un’unica Associazione capace di ideare, organizzare e gestire lo sport, soprattutto calcio, nel territorio di Castelvetro. Oggi a distanza di ben 24 anni da quel giorno, quella realtà è ancora salda ai principi di allora, dove l’uguaglianza, la lealtà ed il reciproco rispetto rappresentano le fondamenta delle azioni dei dirigenti che animano ogni giorno questa grande famiglia oggi capitanata dal Presidente Cappi Vinicio che ha sostituito il fondatore Gibellini Giancarlo. Nel 2000 nasce una nuova società (il Castelvetro Calcio) con il compito di gestire tutti i tesserati, mentre alla Visport rimane la gestione degli impianti, di qualche squadra del settore giovanile, la ginnastica artistica ed il tennis. I tesserati nel 1994 erano 80, oggi a distanza di più di vent’anni, grazie alla maestria dei dirigenti ed in modo particolare del Direttore Generale Venturelli Claudio (ancora saldo nella sua carica) e dei vari tecnici che si sono susseguiti negli anni, quei tesserati sono più di 300, con risultati ottenuti che hanno fatto crescere in modo esponenziale il valore dell’Associazione sia da un punto di vista sociale che sportivo. Da sottolineare che gli atleti iscritti sono più del 90% residenti nel territorio di Castelvetro e questo fa capire bene l’importanza della nostra Associazione nell’ambito sociale e soprattutto il radicamento in un territorio così vasto come quello del nostro paese. Nel 2013 il Castelvetro vede l’ingresso di nuovo Presidente che sostituirà Antonio Grandi. Da quel giorno Cappi e Grampassi fanno un patto di crescita importante, per cui assieme compiono alcuni ingenti investimenti, l’uno (Grampassi) nella direzione di allenatori/istruttori e giocatori portando il Castelvetro ai valori indiscutibili di oggi, l’altro (Cappi) nel rifacimento ed abbellimento dell’impiantistica con investimenti strutturali pari a qualche centinaia di migliaia di euro. Questi investimenti ricordo essere supportati “solamente” dalla volontà e dalla garanzia personale di alcuni dirigenti, per cui credo che tutti noi dobbiamo esserne fieri e dare loro estrema fiducia ed essere riconoscenti di quanto si sono esposti personalmente.

Ma torniamo al Castelvetro ed al suo “mestiere” di DS, un anno partito con un po’ di incertezze sul mister….
No, sia io che la proprietà (Grampassi) abbiamo ritenuto che Mister Pivetti avesse terminato in modo egregio il compito affidatogli il 24 Settembre 2014, per cui di comune accordo abbiamo ritenuto di partire con un nuovo progetto con un altro mister. Sono stati contattati alcuni allenatori, tutti bravi e convinti del progetto Castelvetro. Inizialmente si era ritenuto di approfondire i discorsi con mister Salmi, ma poi non si è concretizzato nulla, anche se eravamo molto vicini, poi abbiamo sentito la proposta di un allenatore giovane come Cristian Serpini, ma con tanta voglia di rimettersi in gioco dopo un’esperienza nella passata stagione all’Axys a Savignano. Serpini è una persona che credo sia innanzitutto molto vera e passionale, da tanto innamorato del nostro progetto, tanto più che pur di venire a Castelvetro ha fatto sacrifici professionali anche importanti. Poi abbiamo deciso di dare un’impronta ancor più famigliare a tutta la società, aumentando il numero di giocatori della prima squadra che faranno gli allenatori nel settore giovanile ed ecco che Cavalli-Bernabiti seguiranno la juniores, Cerè, Farina e Covili saranno impegnati in diverse squadre.

Qualche partenza illustre, ma l’arrivo di un certo Cozzolino…
Beh non solo…. A parte gli scherzi, abbiamo lasciato andare altrove alcuni giocatori che hanno scelto altri progetti forse più appaganti…. Ma a questi ragazzi va il mio ed il nostro saluto, sperando magari che a Maggio saremo noi ad aver vinto la scommessa di questo gruppo. Sì, perchè è sulla “FORZA DEL GRUPPO” che quest’anno abbiamo impostato tutta la campagna acquisti. Sono arrivati giocatori di alto valore sportivo, ma pensiamo e speriamo siano soprattutto grandi personaggi all’interno dello spogliatoio, vero ed unico luogo dove nascono le annate…. Rubo le parole di Mister Serpini per dire che si possono fare ottimi campionati con lo spogliatoio unito e discreti giocatori, ma è difficile avere gli stessi risultati con ottimi giocatori e spogliatoio inesistente… Cozzolino è stata la vera ciliegina sulla torta, un giocatore indiscutibile dove tra serie A, B, C e D ha fatto un centinaio di gol, ma io che in queste lunghe settimane di trattative l’ho conosciuto vi posso dire che mi ha fatto un’ottima impressione anche come ragazzo. Con lui arriva anche suo fratello con una gran voglia di dimostrare a tutti che è qui per far bene e non solo perchè ha un fratello illustre, poi però sono pronto a scommettere anche su due centrocampisti: Mazzini Valerio e Rubini Nicolò. Il primo è un giovane che lo scorso anno contro di noi ci ha fatto tribolare davvero. Nicolò è la vera bestia nera della Visport/Castelvetro, quando vedeva i nostri colori, questo trovava sempre la via del goal. Soprattutto sono pronto a riabbracciare il vero timone della nostra difesa Tammaro Giuseppe, lo scorso anno “sacrificato” nel mercato di dicembre per arrivare a Ierardi. Sono sicuro che quest’anno ‘Beppe’ saprà farci rimpiangere quella scelta dettata solo dal sacrificio di risultati. Come non citare anche i nostri due nuovi portieri: Pellitteri e Tabaglio, due giovani promesse. Il primo palermitano che lo scorso hanno giocava a Correggio, l’altro cremonese lo scorso anno alla Pro Piacenza, credo che entrambi abbiano le carte in regole per dimostrare tutto il loro valore. Una citazione particolare ai giovani Pifferi e Vernillo, oltre a quelli già presenti lo scorso anno. Proprio dal gruppo dello scorso anno sono sicuro che i confermati siano tutti elementi che non ci stanno a farsi mettere sotto, consapevoli del fatto che quest’anno sia un anno molto difficile, ma Ricci, Napoli, Covili, Farina & C. sapranno farsi valere.

Presidente, facile dire qual’è stata la trattativa più difficile: Cozzolino?
Questa devo ammettere non sia stata semplice, ma forse quella più complicata è stata quella famigliare: convincere mia moglie a rilasciarmi il nullaosta anche per questa stagione…

Allora avrà il compito di portare il Castelvetro a traguardi importanti, ma ci hanno anche raccontato di una telefonata inaspettata, ci riveli questo retroscena…
Io ho il compito, assieme ai miei collaboratori, di portare la Società ad un livello di comportamento e professionalità importante, poi i risultati sono sempre una conseguenza del lavoro. A proposito del fatto che bisogna tenere sempre i piedi per terra e rimanere umili anche quando si è vincenti, è una telefonata del Presidente del Sassuolo Rossi di qualche giorno fa, dove ad una mia richiesta mi ha chiamato personalmente per darmi la soluzione, caro Presidente Rossi grazie! Queste sono quelle piccole soddisfazioni che permettono a noi dilettanti di farci credere ancora in un calcio che a livello professionistico è però sempre più malato.

Mercoledì scorso avete avuto una folta ed interessante riunione di tutto lo staff al completo, più di 70 collaboratori….
Sì, i numeri delle persone che gravitano attorno alla nostra Società cominciano ad essere davvero importanti. Quest’anno dalla prima squadra ai bambini ho ribadito il concetto che occorre vincere soprattutto fuori dal campo di gioco! Far Play, disciplina e comportamento devono essere gli obiettivi. Inoltre ho chiesto a tutti i collaboratori, nella serata di presentazione, di curare i dettagli, gli allenamenti e le partite, dobbiamo trasmettere ai ragazzi che non termina tutto al 90° minuto e parlare bene e razzolare male non deve rientrare nel nostro vocabolario. Chi non capirà queste cose, non meriterà la maglia del Castelvetro, questo vale sia per un giocatore che per un allenatore o un dirigente.

Quindi Lei e Grampassi ancora in sintonia, non come qualcuno ha scritto di un Grampassi stanco del Castelvetro….
Mah, guarda lasciamo stare. Ho letto cose che mi hanno davvero fatto male come persona e come dirigente di una società. Ho letto cose offensive al rapporto personale che abbiamo io ed Enrico. Per me il calcio viene di conseguenza ad un rapporto di amicizia che io ho con il Patron, non viceversa. Enrico è una persona speciale per me, mi ha saputo trasmettere valori personali importanti, con questo non è che dobbiamo pensarla sempre allo stesso modo. Sono stato accolto da Enrico e dalla sua Grande Famiglia sempre come “uno di loro” e questo è impagabile!!! Io non ho il potere di qualche altro mio collega di andare sui giornali a ribattere a qualche giornalista poco capace, ignorante ed arrogante, ma oggi voglio ancora una volta dire grazie al mio Amico ‘Kiko’ per essermi ancora di fianco in questa avventura. La famiglia Grampassi ama ancora questa Società e lo farà ancora per tanto tempo, vedrete!

Ultima cosa Presidente, obiettivi per la prossima stagione?
Chiedo solo a tutti di rispettare i concetti ribaditi prima: “Vorrei una Società, che sia una FAMIGLIA dentro il centro sportivo e vorrei sottolineare che con il sudore, la tenacia, la voglia, l’entusiasmo, la tranquillità e l’educazione si possono scalare grandi vette!”

FacebookTwitterGoogle+Email

MARTEDI’ 28 LUGLIO AMICHEVOLE CONTRO IL MODENA!

modena castelvetro

(Nella foto le due squadre nell’amichevole della scorsa stagione)

“Martedì 28 luglio il Castelvetro affronterà in amichevole il Modena, alle ore 17.00 presso il campo “Lotta” di Fanano. Nonostante la squadra di mister Serpini si raduni ufficialmente il 10 agosto per iniziare la preparazione estiva, sarà comunque una vetrina importante per potersi confrontare con una compagine di Serie B”.

FacebookTwitterGoogle+Email

GRANDE SUCCESSO PER LA SECONDA EDIZIONE DEL CAMP ESTIVO!

foto tribuna

Venerdì 17 luglio è terminata la seconda edizione del camp multisport organizzato dall’A.C. Castelvetro. L’evento, durato sei settimane e svolto nell’impianto sportivo di Castelvetro, ha avuto un’ottima riuscita, registrando la presenza di oltre 200 piccoli atleti e atlete. L’obiettivo della manifestazione era quello di infondere ai piccoli valori importanti, sempre in armonia e serenità, e permettere loro di trascorrere insieme le giornate, socializzando, formando nuove amicizie, il tutto in allegria e puro divertimento. I partecipanti hanno avuto la possibilità di svolgere numerose attività formative e divertenti: tanti gli sport, non solo calcio, ma anche basket, volley, rugby, ginnastica artistica e momenti di svago in piscina. Inoltre numerose ore sono state occupate anche con i laboratori, dove i giovani si sono impegnati con grande dedizione verso i “lavori” da svolgere. Dopo questo grande successo, che ha permesso a coloro che hanno partecipato di passare giornate diverse all’insegna della felicità e del divertimento, le attività a Castelvetro riprenderanno, con ancora maggior entusiasmo, il 10 agosto giorno in cui si radunerà la prima squadra.

Le foto:

Divertimento in piscina, ginnastica artistica e altri sport!

acqua

piscina

 

 

ginnastica

ginnastica 2

sport

Foto di gruppo

gruppo camp

camp

foto insieme

foto tribuna

gruppo

Pranzo, merenda e laboratori

merenda

pranzo

laboratori

laboratorio

Altri scatti

divertimento

felici

gonfiabili

ok

FacebookTwitterGoogle+Email

UFFICIALE: Acquistato l’attaccante Giuseppe Cozzolino!

“La società A.C. Castelvetro è lieta di comunicare l’acquisto del forte attaccante Giuseppe Cozzolino, classe 1985. Nella sua carriera, il nuovo acquisto, ha militato anche in Serie A con le maglie di Lecce e Chievo Verona”.

 

cozzolino

Le parole del patron Grampassi: “Diamo il benventuo a Cozzolino e gli facciamo un grande in bocca al lupo per la stagione. Quando l’ho incontrato mi ha fatto un’ottima impressione, speriamo che sia di buon auspicio per il campionato. E’ un giocatore importante e abbiamo bisogno dei suoi gol perché sarà una stagione difficile”.

cozzolino e presidente

 

FacebookTwitterGoogle+Email

Società di calcio dilettantistica